Taranto, colpita al cranio nel pronto soccorso: donna in fin di vita. È caccia all’uomo

Taranto, colpita al cranio nel pronto soccorso: donna in fin di vita. È caccia all’uomo

Taranto. Aggredita mentre aspettava su una barella in attesa di essere visitata, nei pressi del pronto soccorso alle 5 di questa mattina. Con un corpo contundente appuntito le hanno sfondato il cranio ed ora è in fin di vita all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Sull’episodio gravissimo indaga la polizia che è alla ricerca del responsabile.

La vittima è 74enne di Taranto. Nonostante i soccorsi siano stati tempestivi la situazione resta critica. Grazie ai testimoni presenti al momento dell’accaduto, è stato ricostruito l’identikit dell’aggressore: un uomo di circa 40 anni con capelli lunghi e ricci. Probabilmente uno squilibrato. Nella notte è stata accertata la morte cerebrale della vittima.