Sventato un altro colpo della banda del buco: ecco cos’ha scoperto la polizia

Sventato un altro colpo della banda del buco: ecco cos’ha scoperto la polizia

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria sono intervenuti all’interno di una banca di via Chioccarelli dopo che la Sala Operativa ne aveva segnalato la presenza di un foro.

Quando i poliziotti sono entrati nell’istituto bancario hanno scoperto, nel corridoio d’ispezione del caveau, un grosso foro del diametro di circa un metro ed una lastra blindata rimossa dalla parete e non solo: sono state rinvenute e sequestrate anche diverse attrezzature da scasso.

Un martinetto idraulico, due martelli, due piedi di porco, cinque flex completi di dischi di diverse misure ed una pompa idraulica con relativa centralina collegata ad una fresa di grosse dimensioni con punta diamantata. Manomessi anche gli obiettivi delle telecamere dei locali del caveau completamente girati verso le pareti del locale blindato.

Nel corso dell’intervento i poliziotti, poi, hanno riscontrato che due tombini di vico Maglioli erano stati saldati con delle grosse lastre di acciaio per impedire l’ingresso delle forze dell’ordine e per favorire invece la fuga della banda del buco.

banda5 banda32_24