Sul podio a Rio, successo per i “4 senza” del giuglianese Giuseppe Vicino

Sul podio a Rio, successo per i “4 senza” del giuglianese Giuseppe Vicino

Rio de Janeiro. Terzo posto e medaglia di bronzo. La nazionale italiana di canottaggio guidata dal capovoga giuglianese Giuseppe Vicino sale sul podio nella spacialità “4 senza” senior e regala una gioia all’Italia.

Una gran rimonta nel finale sul Sud Africa negli ultimi metri da parte del team guidato dal giovane di Giugliano, a capo dell’equipaggio (già campione del mondo in carica) composto dall’altro napoletano Matteo Castaldo, Matteo Lodo e Domenico Montrone. Grande emozione a Giugliano dove in molti hanno tifato per gli azzurri. Davanti a tutti nella gara fin dall’inizio Gran Bretagna e Australia.