Stupro di Marechiaro: i ragazzi confessano e chiedono perdono

Stupro di Marechiaro: i ragazzi confessano e chiedono perdono

Hanno confessato e alla fine hanno chiesto scusa a quella ragazzina di nemmeno 15 anni che hanno violentato sugli scogli a Marechiaro. Ora dalle comunità i tre ragazzi coinvolti in questa triste vicenda raccontano tutto e implorano il perdono della giovane e della sua famiglia che per tre mesi ha vissuto un incubo, tanto da dover addirittura cambiare casa.

I ragazzi sonora in comunità e sono avviati verso un percorso di recupero. Gli altri due, legati ai boss del Vasto, per adesso sono fuori da questa vicenda e non sono accusati di violenza sessuale. Così come testimoniato dalla stessa ragazzina avrebbero solo guardato e non sarebbero intervenuti. I tre invece sono parte attiva e hanno molestato, palpeggiato la giovane in due, mentre il terzo fingendo di volerla aiutare l’ha presa a parte e l’ha stuprata. Dopo mesi di indagine solo oggi i ragazzi si mostrano collaborativi e pentiti mentre la