Streaming motoGp Jerez: diretta gratis. Dove vederla

Streaming motoGp Jerez: diretta gratis. Dove vederla

Tutti sulla griglia di partenza. Alle 14 e 10 di oggi parte il MotoGp a Jerez. La gara in Spagna verrà trasmessa in esclusiva sui canali Sky. In differita su Tv8. Ma come seguire l’evento in diretta gratis streaming? Dove si può vederla?

In tv

Facciamo un po’ di ordine. Il MotoGp andrà in onda su SkySport MotoGp e SkySport2, alle 14,10. Le repliche della gara saranno trasmesse alle 16,05, 19,30 e 23 sul canale 208.  Alle 18 su Sky Sport Mix. Alle 14 su Tv8 lo studio MotoGP, condotto da Davide Camicioli con Giacomo Agostini e Marco Lucchinelli, anticipa la sintesi delle qualifiche delle classi Moto3, Moto2 e MotoGP, in onda a partire dalle 15,30.

Dopo anni di diretta su Italia1, nel 2014 Sky ha fiutato l’affare e ha creato il canale Sky Sport MotoGP, per abbonati, attraverso il quale ha trasmesso tutte le 18 gare del Motomondiale 2014. 8 di quelle erano state trasmesse anche in chiaro sul Canale 26 di Sky, Cielo, pur senza le opzioni interattive offerte dal canale a pagamento.

In streaming

Per gli abbonati che non abbiano una tv ma abbiano a disposizione un dispositivo mobile agganciato a una rete internet o un pc è possibile seguire la diretta del MotoGp di Jerez su SkyGo, la piattaforma di live streaming della rete di Murdoch. Su Tv8 si può seguire invece la differita dell’evento in maniera completamente gratuita anche in streaming. Altre dirette, come quelle su Rojadirecta, sono considerate non autorizzate.

Griglia di partenza

Pedrosa partirà in pole nel GP di Spagna, quarta prova del Mondiale MotoGP, in programma sul circuito di Jerez de la Frontera. Il pilota spagnolo della Honda ha preceduto il connazionale e compagno di squadra Marquez e il britannico Crutchlow (Honda non ufficiale) che vanno quindi a completare la prima fila. Settimo tempo per Rossi (Yamaha).

  • 1a fila 1. Dani Pedrosa (Esp) Honda 1’38″249 alla media di 162,0 Km/h 2. Marc Marquez (Esp) Honda 1’38″298 3. Cal Crutchlow (Gbr) Honda 1’38″453
  • 2a fila 4. Maverick Viñales (Esp) Yamaha 1’38″677 5. Andrea Iannone (Ita) Suzuki 1’38″744 6. Johann Zarco (Fra) Yamaha 1’38″861
  • 3a fila 7. Valentino Rossi (Ita) Yamaha 1’38″908 8. Jorge Lorenzo (Esp) Ducati 1’38″910 9. Jonas Folger (Ger) Yamaha 1’39″108
  • 4a fila 10. Jack Miller (Aus) Honda 1’39″125 11. Scott Redding (Gbr) Ducati 1’39″152 12. Aleix Espargaro (Esp) Aprilia 1’39″400 .