Strangola la moglie e poi si impicca, choc in provincia

Strangola la moglie e poi si impicca, choc in provincia

Livorno. I corpi di una anziana coppia sono stati trovati nel loro appartamento di Piombino (Livorno). Secondo le prime ipotesi, dopo le verifiche del medico legale, si tratterebbe di omicidio-suicidio: l’uomo avrebbe soffocato la moglie, che aveva problemi di salute, e poi si sarebbe suicidato impiccandosi.

A dare l’allarme la collaboratrice domestica che, giunta a casa della coppia, non aveva ottenuto risposta suonando ripetutamente alla porta. Per entrare nell’appartamento sono intervenuti i vigili del fuoco. Gli accertamenti sono stati condotti dalla polizia. Le salme sono già a disposizione dei familiari, come deciso dal sostituto procuratore di Livorno, Massimo Mannucci.

Fonte: Ansa