“Stese” di camorra, affiliato al clan finisce in cella

“Stese” di camorra, affiliato al clan finisce in cella

Napoli. Gli agenti del Commissariato di Polizia San Carlo Arena hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere nei confronti di Elio Cuomo, napoletano di 23 anni. Il provvedimento restrittivo nasce da un’attività d’indagine diretta dalla DDA della Procura di Napoli che ha consentito di ricostruire il profilo criminale del Cuomo e della sua appartenenza ad una nota organizzazione camorristica della zona della Sanità.

L’uomo era stato arrestato nell’ottobre scorso in quanto responsabile dei reato di detenzione illegale di armi e munizionamento, nonché di sostanze stupefacenti. Dopo l’arresto è proseguita l’attività d’indagine dei poliziotti che ha consentito ulteriormente di accertare che il Cuomo deteneva armi non solo per agevolare la propria organizzazione criminale ma anche per parteciparvi attivamente anche con le cosiddette “stese” del quartiere Forcella.

Ieri pomeriggio pertanto gli agenti hanno notificato il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria.

LA FOTO:

f_s 2016-07-13 alle 16.41.15