Stefano Feniello, oggi i funerali del giovane morto a Rigopiano

Stefano Feniello, oggi i funerali del giovane morto a Rigopiano

Oggi i funerali di Stefano Feniello, vittima della slavina che ha travolto l’Hotel Rigopiano. Le esequie saranno celebrate questo pomeriggio nella chiesa dell’Annunziata, a Silvi Maria, in provincia di Teramo.

Il 27enne verrà salutato per l’ultima volta. Sarà l’ultimo atto di una vicenda amara e tragica che ha visto concentrare prima tante speranze intorno a Stefano e poi consumare una inesorabile disperazione per la sua perdita. Fino all’ultimo momento si è sperato che Stefano fosse vivo. All’inizio era stato dato per sopravvissuto dopo il salvataggio della fidanzata, Francesca Bronzi. Poi, complice un errore della Prefettura, è ritornato nella lista dei dispersi fino al tragico ritrovamento del suo cadavere. Il papà, Alessio, ha puntato il dito contro le istituzioni e contro i soccorsi, colpevoli, secondo l’uomo, di aver agito in ritardo.

Da Valva, città di cui Stefano era originario e dove oggi è stato indetto il lutto cittadino, arriverà una folta delegazione, con il sindaco, Vito Falcone, gli amministratori e tanti, tantissimi amici, per unirsi alla famiglia Feniello, in particolare al papà, Alessio, alla mamma, Maria, e al fratello Andrea. Saranno tutti in chiesa, alle 15, per stringersi a Stefano.