Spari contro il rivale d’amore a Somma, arrestato 41enne

Spari contro il rivale d’amore a Somma, arrestato 41enne

Somma Vesuviana. Colpi di pistola contro l’auto del rivale d’amore. Voleva vendicarsi così ma adesso è finito in manette. Si tratta del 41enne Damiano Romano di Sant’Anastasia. Si rese protagonista di una sparatoria lungo via Zingariello lo corso 17 ottobre, poco dopo essere uscito dal carcere.

Il “bersaglio” era un 33enne di Somma. Per lui, per fortuna, nessuna grave conseguenza. L’uomo si sarebbe avvicinato alla donna durante la detenzione di Romano. Da qui sarebbe scoppiata la follia. I carabinieri sera, al termine di un’indagine, sono riusciti a ricostruire le vicenda. Diversi i proiettili esplosi dopo aver affiancato la vettura del malcapitato. L’uomo poi scappò via.

Il 41enne è accusato di detenzione e porto abusivo di arma da sparo e minaccia aggravato ed è ritornato dunque in cella, rinchiuso nel carcere di Poggioreale.