Spari a Licola contro una sala slot: tragedia sfiorata

Spari a Licola contro una sala slot: tragedia sfiorata

Sei proiettili contro la una sala slot. Cinque hanno colpito i pannelli dell’entrata ed uno addirittura un’abitazione al primo piano della palazzina. Una tragedia sfiorata. Ad esploderli secondo una prima ricostruzione un uomo a bordo di un transalp.

L’agguato a Licola – Pozzuoli. Probabile che a esplodere i colpi sia la stessa mano che nei giorni scorsi ha colpito l’autolavaggio “Car Wash” e il supermercato Carbone di Monterusciello. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno tentato di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Di certo si sa che il criminale di è dato alla fuga lungo via Montenuovo Licola Patria in direzione di Cuma. L’episodio potrebbe rientrare nella strategia criminale di appropriarsi del territorio da parte di cosche che vorrebbero prendere il posto dei Longobardi – Beneduce.