Sparatoria a Sant’Antimo, ferita la compagna di un latitante

Sparatoria a Sant’Antimo, ferita la compagna di un latitante

Sparatoria a Sant’Antimo poco fa.Un gruppo di malviventi ha esploso tre colpi di arma da fuoco all’indirizzo della vetrina di un’attività commerciale, un negozio di articoli casalinghi in via Garibaldi. La titolare del negozio è stata colpita con il calcio della pistola e trasportata al Moscati di Aversa per essere medicata.

Sul posto sono presenti i Carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania diretti dal capitano Antonio De Lise. Non è chiara la dinamica. I criminali hanno esploso un colpo d’arma da fuoco all’indirizzo del negozio ma non hanno portato via nulla. Non sembra si tratti di una rapina.

Gli investigatori battono la pista dell’intimidazione personale o della spedizione punitiva. La titolare dell’attività commerciale è interrogata in questo momento dai carabinieri: la donna è infatti la compagna di Filippo Ronga, personaggio di «rispetto», ritenuto vicino ai clan di Sant’Antimo, con precedenti per droga e attualmente latitante da circa 4 anni.