Spaccio di droga in Abruzzo, giuglianese finisce in cella. IL NOME

Spaccio di droga in Abruzzo, giuglianese finisce in cella. IL NOME

Giugliano. Spaccio di droga in Abruzzo, in cella giuglianese. I carabinieri della locale compagnia, diretti dal capitano Antonio De Lise, hanno arrestato Vincenzo Silvestri, pregiudicato classe ’82 di Giugliano.

I militari dell’Arma hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Teramo, dovendo espiare la pena di 6 anni, 1 mese e 15 giorni di reclusione, poiché riconosciuto colpevole di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, reato accertato a Roseto degli Abruzzi (TE) il 4 marzo 2015. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

Facebook