Sostituto Rosberg, chi sarà? Ecco chi al posto del campione

Sostituto Rosberg, chi sarà? Ecco chi al posto del campione

Chi sarà il sostituto di Rosberg ora che il campione ha annunciato il suo ritiro via Facebook? Chi al suo posto? Tre i nomi che circolano nelle ultime ore. La Mercedes, del resto, è vincitrice di tre titoli costruttori di fila: non può fare a meno di accantonare questa clamorosa decisione di ritiro e pensare al futuro con il campionato 2017 ed il posto al fianco del britannico attualmente vacante. Almeno quattro i possibili sostituti del campione.

Il primo è il collaudatore Pascal Wehrlein, tedesco come Rosberg, talento emergente. L’altro è Ocon. Compagno di squadra di Wehrlein nel 2016, Ocon sembra esser in svantaggio rispetto al tedesco ovviamente per via dell’accordo già preso con la Force India. A sorpresa, la scuderia indiana ha trovato una grande stabilità nel 2016 mandando a podio Sergio Perez e conquistando una storica seconda posizione in qualifica con Nico Hulkenberg (pilota che passerà in Renault). Un’occasione perfetta per il francese classe 1996 che potrà crescere tranquillamente prima di fare il salto di qualità.

Altro possibile sostituto è Valtteri Bottas. Non è infatti da sottovalutare l’ipotesi di ingaggiare il finlandese della Williams al posto di Rosberg. Il suo team lo ha voluto blindare, dopo l’addio di Massa, per regalare la giusta esperienza al suo nuovo compagno di squadra, ed esordiente nel 2017, Lance Stroll. Anche qui Toto Wolff ha sempre parlato bene di Bottas ma lo scetticismo nasce dal fatto che il pilota ha già 27 anni sulla carta d’identità e la Mercedes preferirebbe far crescere un giovane talento, direttamente in casa, per contrastare quel “piccolo” fenomeno di Max Verstappen di proprietà della Red Bull.

Il secondo nome è Fernando Alonso. Dopo due anni disastrosi alla McLaren e con la prospettiva di chiudere la carriera da qui a breve, lo spagnolo sarebbe l’uomo ideale per completare una coppia da sogno. Coppia che ha già avuto modo di fare scintille giusto alla McLaren, quando Nando ebbe la peggio nel duello con l’arrembante Lewis. Potrebbe esserci un clamoroso ritorno? Sarà Alonso il sostituto di Rosberg?

L’ultimo nome sul papabile sostituto di Rosberg che potrebbe prendere il suo post ha invece del clamoroso. Sarebbe Sebastian Vettel, ora in scuderia Ferrari. E’ vero che il campione del cavallino è sotto contratto fino alla fine del 2017, ma è vero che qualche dissapore in passato c’è stata e i risultati di Vettel sono stati al di sotto di quanto si pensava. Sarà lui a prendere il posto di Rosberg? Tutto da vedere.