Sorpresi mentre tentavano di rapinare l’ufficio postale di Salerno, in manette due giuglianesi

Sorpresi mentre tentavano di rapinare l’ufficio postale di Salerno, in manette due giuglianesi

Salerno. Volevano svaligiare l’ufficio postale di Via Gherardo Cristiano, nel quartiere Torrione di Salerno, a pochi passi dalla caserma Palumbo ma, qualcosa nel loro piano non ha funzionato. Due pregiudicati giuglianesi, Raffaele Sollo del 1968, e Luigi Borzacchelli, del 1963, sono stati arrestati dagli agenti dell’ufficio prevenzione generale della Questura di Salerno.

I due malviventi stavano tentato di accedere all’ufficio da un locale attiguo di una traversa vicina, dove avevano praticato un foro nel muro per riuscire a raggiungere il caveau. Qualche rumore di troppo, però, avrebbe destato l’attenzione di un vicino o, forse di un passante, che ha allertato le foze dell’ordine. Sul posto due volanti di Polizia che hanno colto in flagrante i due ladri, i quali hanno tentato inutilmente la fuga.

Eseguito anche un primo sopralluogo nell’ufficio postale ed un altro alle otto di questa mattina. L’ufficio è stato costantemente vigilato nel corso della notte ed oggi ci sarà un nuovo sopralluogo da parte dei vertici aziendali. I due arrestati sono stati tradotti in carcere in attesa della decisione dell’Autorità giudiziaria.