Sorpresi a rubare con un “flex” una moto Ducati, in manette due ragazzi. LEGGI I NOMI

Sorpresi a rubare con un “flex” una moto Ducati, in manette due ragazzi. LEGGI I NOMI

Napoli. Tentavano di rubare un Ducati Mostard. Carmine Di NAPOLI, pregiudicato di 25 anni, sottoposto alla misura del divieto di dimora nei quartieri di Fuorigrotta, Bagnoli, Soccavo e Pianura, nonché Fabio BRUNO, pregiudicato di 20anni, sottoposto alla misura dell’obbligo di firma, sono stati arrestati, nella tarda serata di ieri, nel quartiere Posillipo, dagli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G. perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di tentato furto aggravato.

I due, infatti, sono stati sorpresi dai poliziotti mentre erano intenti a portar via un motociclo Ducati Iper Mostard, regolarmente parcheggiato in Via Stazio. Bruno è stato bloccato in sella ad un motociclo 150, mentre tentava di scappare alla vista della Polizia, tentativo vanificato dall’autista della Volante che si parava innanzi, precludendogli ogni possibilità di fuga, mentre Di Napoli è stato sorpreso mentre tagliava con un flex il blocca disco della ruota dello scooter preso di mira.

Sequestrati vari arnesi atti allo scasso. Rintracciato dagli agenti il proprietario dello scooter a cui è stato riconsegnato. I due arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa d’esser giudicati, stamani, con rito per direttissima. Bruno, che era alla guida del motociclo sequestrato, è stato anche ontravvenzionato ai sensi del codice della strada.