Somma Vesuviana, estorsione ai danni di un noto bar. Arrestato

Somma Vesuviana, estorsione ai danni di un noto bar. Arrestato

Tenta estorsione a commerciante. 41enne arrestato dai Carabinieri, ora è in carcere. I Carabinieri di Somma Vesuviana hanno eseguito a carico di Damiano Romano, 41enne, di Sant’Anastasia, già noto alle forze dell’ordine, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Nola per tentata estorsione.

Le indagini dei militari hanno portato a documentare che Romano, alla fine del mese di ottobre, aveva più volte minacciato e aggredito fisicamente il titolare di un bar cittadino per costringerlo ad acquistare da lui piatti e bicchieri di plastica da utilizzare in quell’esercizio. Romano, dopo le formalità di rito, è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Facebook