Sms “bollenti”, donna finisce in ospedale: guai per noto cantante neomoledico

Sms “bollenti”, donna finisce in ospedale: guai per noto cantante neomoledico

Napoli. Uno dei cantanti neomelodici più amati della Campania è stato denunciato dalla fidanzata per violenza privata e sequestro di persona. La notizia è stata riportata dalla testata Cronache della Campania.

Si tratterebbe di Jo Donatello, vero nome Francesco Ciaravola nome d’arte del figlio di Gigione. Il ragazzo sarebbe al centro della vicenda scandalosa su cui adesso sta indagando la Procura di Torre Annunziata partendo dal racconto della ragazza. Secondo le parole della fidanzata tra i due sarebbe scoppiata una lite e il cantante, ingelosito da alcuni messaggi letti sullo smartphone di lei, avrebbe cominciato a colpirla.

A quanto pare la 34enne sarebbe stata ricoverata la scorsa notte all’ospedale di Boscotrecase. I medici hanno riscontrato sul suo corpo lesioni e traumi per tutto il corpo e una serie di ecchimosi, segno che sarebbe stata più volte vittima di violenza. Sarebbe stata proprio la giovane donna a chiamare i carabinieri in soccorso in quanto il fidanzato l’avrebbe sequestrata in casa dopo averla picchiata e minacciata di morte. Nel frattempo Jo Donatello si difende dichiarando che la ragazza ha raccontato il falso.