Sigilli all’agenzia funebre dei Cesarano, protagonisti delle cronache nazionali con Quarto e i Casamonica

Sigilli all’agenzia funebre dei Cesarano, protagonisti delle cronache nazionali con Quarto e i Casamonica

La polizia municipale di Pozzuoli mette i sigilli alla Eredi Cesarano, impresa funebre al centro di indagini molto importanti della direzione distrettuale antimafia a Napoli. Oltre ai sigilli, scrive Il Mattino, anche una mula di 5mila euro.

Questo provvedimento deriva da un presunto esercizio abusivo dell’attività balzata agli onori della cronaca nazionale per i presunti ricatti avvenuti nell’ultima campagna elettorale a Quarto e per lo sfarzoso funerale organizzato per la morte del capoclan dei Casamonica a Roma.

 

 

La famiglia della ditta è la stessa che ha fornito a Giugliano la Carrozza di Cenerentola durante i festeggiamenti in onore di Basile a Natale.