Si prostituiva a 16 anni, bloccata dai vigili urbani

Si prostituiva a 16 anni, bloccata dai vigili urbani

NAPOLI. A soli 16 anni si prostituiva nella zona tra Poggioreale e San Giovanni. La ragazzina, di etnia rom, è stata però fermata ed affidata ad una comunità per minori. A scoprirla è stata una pattuglia degli agenti della polizia municipale di Napoli, intervenuti dopo diverse segnalazioni da parte dei residenti.

La giovane, di gracile aspetto e che dimostrava senza ombra di dubbio la sua minore età, era sprovvista di documenti di identificazione. E’ stata dunque condotta dagli agenti presso l’ospedale Santobono Pausillipon dove è stata sottoposta agli esami per l’accertamento dell’età e, dunque, dichiarata minorenne.