Shock nel casertano: ventenne trovato con ferite da taglio. Ecco come si è salvato

Shock nel casertano: ventenne trovato con ferite da taglio. Ecco come si è salvato

Tragedia sfiorata a Santa Maria Capua Vetere, nel casertano. Solo il tempestivo intervento dei Carabinieri ha evitato che la vicenda si concludesse con un tragico epilogo. Ha infatti rischiato di morire il ventenne del posto, trovato con ferite d’arma da taglio.

L’intervento provvidenziale dei Carabinieri è scattato poco prima di mezzogiorno in seguito ad una segnalazione. Gli uomini dell’arma hanno fatto irruzione nell’appartamento e hanno trovato il ventenne con delle ferite ai polsi. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza che ha prestato le prime cure.

Il giovane è stato trasportato all’ospedale di Santa Maria Capua Vetere, dove le sue condizioni sono state giudicate serie, anche se non è in pericolo di vita. Stando ad una prima ricostruzione, le ferite sono in tutto e per tutto compatibili con un tentativo di suicidio. La cosa certa è che senza l’intervento immediato dei Carabinieri staremmo probabilmente raccontando un’altra storia.