Selfie estremi, fermati 5 ragazzi nel Napoletano

Selfie estremi, fermati 5 ragazzi nel Napoletano

Minori bloccati nel Napoletano prima degli scatti pericolosi. Erano pronti a entrare in uno degli edifici fatiscenti del complesso degli ex Molini meridionali Marzoli, presumibilmente per scattarsi qualche selfie estremo a decine di metri di altezza.

Ma prima di portare a termine il loro piano hanno incontrato i volontari dell’associazione di protezione civile Irt e i carabinieri che li hanno fermati. È accaduto ieri sera a Torre del Greco, nel complesso di via Calastro, dove come riporta l’Ansa 5 ragazzi, di cui 4 minorenni, sono stati bloccati prima dell’ingresso. La bravata è stata interrotta dai militari del Radiomobile prima che potesse esporre a rischio i ragazzini.