Scossa di terremoto in Campania, interessata anche la provincia di Napoli

Scossa di terremoto in Campania, interessata anche la provincia di Napoli

Giugliano. Scossa di terremoto nel casertano, stando ai dati giunti dai sismografi dell’INGV il sisma è stato di magnitudo 2.3 sulla scala Richter mentre l’ipocentro è stato fissato a circa 10 km di profondità.

Epicentro localizzato esattamente fra Capua e San Tammaro, a circa 13 km da Caserta. L’epicentro è stato individuato nel comune di Capua ed è stato avvertito anche nei comuni di San Tammaro, Santa Maria la Fossa, Santa Maria Capua Vetere, Grazzanise, Curti, Macerata Campania, San Prisco, Casaluce, Portico, Villa di Briano, Casal di Principe, Casapulla, Frignano, San Cipriano, Teverola, Bellona, Vitulazio, San Marcellino e Carinaro. Il sisma è stato avvertito debolmente nell’area epicentrale sin verso Caserta e Giugliano in Campania. Non sono stati registrati danni ovviamente.