Scoperto dalle università campane il ruolo di una proteina nel metabolismo dei tumori

Scoperto dalle università campane il ruolo di una proteina nel metabolismo dei tumori

È pubblicata sulla rivista Cell Death & Disease la scoperta della funzionalità della proteina p53, proteina nota per lo sviluppo della neoplasie e fondamentale per la regolazione del mevalonato sostanza che aiuta la proliferazione di cellule talvolta la produzione incontrollata porta alla formazione di carcinomi mammari, polmonari e del fegato, tumori celebrali, linfomi e leucemie. La scoperta potrebbe favorire l’identificazione di nuovi bersagli teraupetici ed è da considerare che la proteina p53 è grado di sostenere i diversi aspetti del processo di cancerogenesi tra cui un’alterata attività metabolica.

le riocerche sono state svolte dai ricercatori dell’Istituto per l’endocrinologia e l’oncologia ‘Gaetano Salvatore’ del Consiglio nazionale delle ricerche (Ieos-Cnr) di Napoli e dell’Università di Salerno.