Scomparso 26enne di Pozzuoli a Nizza: ancora nessuna notizia

Scomparso 26enne di Pozzuoli a Nizza: ancora nessuna notizia

E’ da una settimana che i parenti e gli amici di Adolfo Troise, 26 enne, originario di Pozzuoli, non hanno più sue notizie.

Il giovane, viveva da 3 anni sulla Costa Azzurra e lavorava come cuoco in un ristorante francese, a Nizza. E’ alto 1 metro e 85 e condivideva le sue giornate con il suo cane, un labrador.  L’ultima persona ad avere avuto una conversazione con lui, suo fratello, due giorni fa.

La notizia è stata data dal Mattino. Pare che Adolfo lo abbia chiamato al telefono con un numero sconosciuto. «Era la sua voce ma non sono riuscito a capire molto. Ho soltanto intuito che si trovava in un ospedale ma di più non sappiamo», ha raccontato.

Subito la telefonata Gennaro, questo è il nome del fratello, e gli altri familiari si sono messi all’opera per ritrovare il ragazzo.

«Abbiamo contattato la Farnesina che ha immediatamente allertato il Ministero degli Affari Esteri e il Consolato italiano in Francia. Quindi, sono andato di persona a Nizza e per tre giorni anche attraverso i suoi amici ho iniziato delle mie indagini per cercare di capire dove si trovasse mio fratello. Ma purtroppo non sono riuscito a trovarlo».

La famiglia ha esporto denuncia alla polizia francese due volte e alla polizia di Pozzuoli, ma ad oggi ancora nessuna notizia.