Scomparsa di Rosa, la gente si mobilita sul social dell’ISIS: spunta pista di amica di Alì?

Scomparsa di Rosa, la gente si mobilita sul social dell’ISIS: spunta pista di amica di Alì?

Proseguono incessanti le ricerche su Rosa Di Domenico, la 15enne di Sant’Antimo sparita lo scorso 24 maggio insieme ad Alì Quasib, pakistano 28enne che l’avrebbe plagiata e portata via con sé. Anche la gente si è mobilitata a caccia di indizi utili a ritrovare la giovane e il suo rapitore. Tra le tante piste seguite c’è quella dei social network. Gli utenti della rete di recente hanno setacciato un altro profilo di Alì su VK, social usato in Russia a cui si sono iscritti molti simpatizzanti dell’ISIS “bannati” da Facebook e Twitter.

Sotto un’immagine di Alì compaiono tre commenti di una ragazza, Luisa C., nome e cognome italiani, presente anche su Facebook, residente a Napoli, che lo scorso 15 agosto, in piena notte, ha scritto: “Chiamami, ti voglio bene. Dammi il tuo numero”. Tantissimi gli utenti che si sono messi alla ricerca di questa ragazza passando al setaccio i suoi profili. Dalle foto si intuisce che si tratta di una giovane probabilmente convertita all’Islam e con tantissimi amici pakistani e mediorientali. Chi è questa Luisa che commenta con toni così confidenziali il rapitore di Rosa? E’ in contatto con Alì? Le forze dell’ordine hanno provato a rintracciarla? Domande per ora senza risposta.

Intanto anche la famiglia continua imperterrita a condurre indagini di natura privata. Il papà di Rosa ha smesso di lavorare e ha riversato tutte le sue attenzioni e le sue risorse economiche nelle ricerche della figlia. E’ stata anche messa una taglia sulla testa del pakistano: 10mila euro a chi lo ritrova.

yourimage(77)