Scippa prezioso orologio, preso da poliziotto fuori servizio dopo inseguimento

Scippa prezioso orologio, preso da poliziotto fuori servizio dopo inseguimento

Napoli. Rapinatore arresto da poliziotto libero da servizio. Poco dopo le 21.00 di mercoledì sera, un poliziotto, della VI sezione della Squadra Mobile, libero dal servizio, percorreva, a bordo del suo motociclo, Via Marina angolo via Duomo, udiva le grida di un uomo e di alcune donne.

Prontamente il poliziotto è intervenuto, notando un giovane, intento a strappare dal polso di un turista turco, in compagnia di moglie e figlia, il suo prezioso orologio, un Piguet dal valore di 5000€.

Il rapinatore accortosi del poliziotto che, si è qualificato, ha “mollato la presa” ed ha tentato di scappare unitamente ad un complice che lo stava attendendo poco distante a bordo di un motociclo.

Ne è nato un inseguimento, tra i due rapinatori e il poliziotto che è risalito a bordo del suo motoveicolo; fuga terminata in via Carlo Troya, quando il poliziotto è riuscito a bloccare il rapinatore dopo una non facile colluttazione, mentre il complice a bordo del motociclo riusciva a far perdere le sue tracce.

Il poliziotto ha accertato che il rapinatore, Marco Napolitano 29enne napoletano con precedenti di Polizia, aveva avvicinato la famiglia di turisti che si apprestava a rientrare in albergo.

Il rapinatore aveva afferrato il polso della vittima e, strattonando lo stesso più e più volte nonostante la moglie e la figlia fossero intervenute in aiuto del congiunto, non si arrendeva, solo l’intervento del poliziotto lo ha fatto desistere. L’uomo è stato arrestato e condotto a Poggioreale.