Scippa due donne, non si ferma all’alt della Polizia e scappa in auto. In manette 33enne

Scippa due donne, non si ferma all’alt della Polizia e scappa in auto. In manette 33enne

Pozzuoli. Gli agenti del Commissariato di P.S. Pozzuoli hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria Daniele Gaudino, 33 anni, gravemente indiziato di due scippi nei confronti di altrettante donne.

I fatti. Il primo episodio risale al 18 febbraio scorso quando l’uomo, a bordo di un’autovettura Renault Scenic aveva perpetrato uno scippo nei confronti di una 51enne nel tunnel della metropolitana, stringendo la vittima contro il muro con la macchina. Successivamente, due giorni dopo, l’uomo, sempre a bordo della stessa autovettura, in via Pergolesi, ha affrontato e scippato una donna della sua borsa.

Le indagini. Le indagini della polizia hanno permesso di risalire all’identità del Gaudino, anche grazie alle telecamere di sorveglianza installate nei pressi dei luoghi degli scippi. Inizialmente le ricerche dello scippatore hanno dato esito negativo ma ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Pozzuoli hanno intercettato il Gaudino a bordo della Scenic in via Napoli, in direzione Bagnoli.

Nonostante gli agenti gli avessero intimato l’alt polizia l’uomo non si è fermato ed ha continuato la sua fuga, per essere poi bloccato al corso Umberto di Pozzuoli. Gaudino è stato quindi tradotto al carcere di Poggioreale in attesa della convalida del fermo.