Schianto tir-auto nel casertano, Ponticelli piange Vincenzo

Schianto tir-auto nel casertano, Ponticelli piange Vincenzo

Ancora sangue sull’asfalto nell’hinterland. Nella giornata di ieri, infatti, in un incidente ha perso la vita il 44enne napoletano Vincenzo Raia, residente nel quartiere di Ponticelli. Lo scontro è avvenuto nella zona industriale di Teverola, in provincia di Caserta. La vittima lavorava al centro commerciale Jambo di Trentola Ducenta.

L’impatto è avvenuto tra un’auto (una skoda guidata dal 44enne) ed un camion. Uno scontro frontale che non ha lasciato scampo all’automobilista. Arrivati sul posto, i soccorritori non hanno potuto fare che accertare il decesso. L’autista del tir – un uomo di Calvi Risorta – è stato trasportato all’ospedale Moscati di Aversa ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri per effettuare i rilievi del caso ed accertare l’esatta dinamica. La salma di Raia è stata trasportata all’Istituto di medicina legale di Caserta dove verrà eseguito l’esame autoptico. Il pm ha disposto il sequestro della salma e dei 2 veicoli.

Sotto accusa è finito il pessimo manto stradale dell’arteria, da tempo al centro delle polemiche.

(fonte foto: Pupia)