Schianto mortale sull’A1, Acerra in lutto. Oggi l’ultimo saluto a Tommaselli

Schianto mortale sull’A1, Acerra in lutto. Oggi l’ultimo saluto a Tommaselli

Acerra. Sotto choc la comunità di Acerra. Tanta la gente accorsa per l’ultimo saluto ad Antonio Tommaselli, il 42enne acerrano deceduto nel terribile incidente sull’A1 l’altro ieri. Le esequie sono state celebrate poco fa nella Chiesa di Sant’Alfonso Maria De’ Liguori, al corso della Resistenza.

Antonio, dipendente di una ditta di frutta di Volla, lascia moglie e due figli. Interminabile il via-vai di persone alla sua abitazione di via Volturno. Amici e conoscenti, increduli per la prematura scomparsa dell’uomo, si stringono al cordoglio della famiglia.

L’incidente è avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì tra le uscite di Valdarno e Firenze Sud. Non è ancora chiara la dinamica del sinistro. A quanto pare Tommaselli ha urtato il guardrail a bordo del proprio tir. L’impatto lo avrebbe fatto sbalzare dal parabrezza. Antonio sarebbe rimasto schiacciato poi dal suo stesso camion.