Schianto fatale a Roma, Vincenzo muore a soli 26 anni

Schianto fatale a Roma, Vincenzo muore a soli 26 anni

Roma. Impatto fatale in pieno centro a Roma la scorsa sera intorno alle 22 e 30. Un ragazzo di 26 anni che viaggiava a bordo di uno scooter ha perso la vita schiantandosi contro un’auto in via Milano, altezza via Nazionale a Roma. Il conducente della moto, Vincenzo Gallitelli, 26 anni, ha perso la vita. Il ragazzo sarebbe morto quasi sul colpo.

Stando a quanto riferisce la polizia locale di Roma, sono risultati negativi i test antidroga a cui è stato sottoposto il guidatore dell’automobile. Sul posto i vigili del gruppo appio e del gruppo Trevi e i sanitari del 118 che hanno tentato inutilmente di rianimare il 26enne. La salma è stata trasportata all’obitorio del Policlinico Umberto I di Roma. Il ragazzo lavorava come barista ad Eataly e ieri stava rincasando appena uscito da lavoro quando l’automobile l’ha preso.

Vincenzo Gallitelli era originario di Policoro, in Basilicata. Il padre, Benedetto, è stato più volte amministratore della città. Il 26enne è ricordato da tutti i suoi amici come il classico bravo ragazzo, educato e gentile, sempre pronto a regalare un sorriso a tutti. La sua morte ha lasciato l’intera comunità sotto choc.