Scandalo primarie Napoli, Bassolino presenta ricorso

Scandalo primarie Napoli, Bassolino presenta ricorso

NAPOLI. E ricorso fu. Antonio Bassolino dopo i presunti brogli alle primarie del centrosinistra a Napoli ha presentato ricorso. L’ex sindaco dunque non si è fermato dopo il polverone scatenato da un video di fanpage dove si vedevano all’esterno di alcuni seggi consiglieri di municipalità e comunali, sostenitori della deputata dem vincitrice, avrebbero dato denaro in cambio del voto.

Il ricorso presentato alla commissione provinciale di garanzia è stato scritto dall’avvocato Marone. La commissione dovrà dunque adesso riunirsi a stretto giro. Giovanni Iacone, presidente della commissione, aveva dichiarato che la commissione non si sarebbe riunita “a meno che non ci siano ricorsi in merito”.

“Rispettare la libertà e la dignità delle persone è un requisito irrinunciabile della democrazia. Per questo ho presentato un ricorso sui gravi episodi avvenuti nelle primarie di domenica” questo l’annuncio su Facebook dell’ex sindaco e governatore.