Scampia, 18 milioni per demolire e rilanciare le vele

Scampia, 18 milioni per demolire e rilanciare le vele

Napoli. Servono diciotto milioni di euro per demolire immediatamente le vele A, C e D di Scampia,  e rigenerare la vela B. Questo è ciò che prevede il progetto di riqualificazione approvato dall’amministrazione comunale che aveva ottenuto i permessi dalla Presidenza del Consiglio.

Il decreto del governo dispone quaranta milioni destinati alla città metropolitana, fondi che potrebbero essere usati per interventi nell’area di Scampia ed in alcuni comuni limitrofi.

L’amministrazione ha individuato l’area delle Vele come zona più vicina ai comuni limitrofi ed intende localizzare in essa alcune funzioni privilegiate, nonché nuove strutture di tipo urbano e territoriale, in grado di dare un nuovo profilo al quartiere.

Il Comune di Napoli, inoltre, intende realizzare un significativo miglioramento del tenore di vita e delle condizioni di chi abita nella zona di Scampia.