Tiziana Cantone, sbloccato l’iPhone. L’ex: “Per me sei solo un buco”

Tiziana Cantone, sbloccato l’iPhone. L’ex: “Per me sei solo un buco”

E’ stato finalmente sbloccato l’iPhone di Tiziana Cantone, la 31enne di Mugnano suicidatasi lo scorso settembre dopo che alcuni suoi video hot erano stati diffusi in rete. Lo rivela oggi il Mattino.

La giovane, che si era opposta con tutte le sue forze alla permanenza dei filmati sul web e su Facebook anche tramite l’aiuto di legali dando vita ad un iter giudiziario, non aveva retto al clamore mediatico legato suscitato dallo scandalo sessuale che la vedeva protagonista.

Ad oggi quindi grazie ai carabinieri e ad un perito informatico quel telefono non è più un segreto ed infatti al suo interno ci sono elementi utilissimi per la ricostruzione degli ultimi giorni di vita della ragazza.

Ci sono messaggi con Sergio, il suo ex ragazzo, che in una intercettazione telefonica le avrebbe detto, così come riporta il Mattino: “Ma non hai capito che per me sei solo un buco?”. Una frase che nella mente di Tiziana avrà avuto non poche conseguenze dato il suo stato psicologico già abbastanza precario. Gli inquirenti hanno visualizzato le ultime chiamate, gli ultimi messaggi di WhatsApp, tutto quello che c’è di utile per comprendere se ci siano responsabili per la sua morte.

LEGGI ANCHE: TIZIANA, UNA STORIA MALEDETTA: DAI VIDEO HOT AL SUICIDIO