Saviano, domani la “Quinta giornata della Cultura – Premio Città di Saviano”

Saviano, domani la “Quinta giornata della Cultura – Premio Città di Saviano”

Domani, sabato 9 gennaio 2016 si terrà presso l’auditorium comunale della città di Saviano con inizio alle 18.30, la “V giornata della cultura – Premio Città di Saviano”, organizzata dal Comune di Saviano.

“Il premio Città di Saviano e un riconoscimento a quanti si distinguono nei vari campi della cultura, a partire della cultura della legalità – dice il Sindaco di Saviano Carmine Sommese – persone che ogni giorno con il loro impegno danno lustro non solo alla nostra area ma all’intera Regione Campania”.

Tra i vari illustri personaggi che verranno premiati spicca il nome del maestro napoletano: STEFANO SERRA  Docente Accademia Olistica Oligenesi ideatore del ’’Dream Massage’’, tecnica di massaggio ormai conosciuta in tutta Europa e premiata neI 2003 da “il Mattino’’i n occasione del Gran Galà di Medicina delIo Sport come ′′Migliore Massaggio’’, è un massaggio di tipo sensoriale  emozionale, profondo, quale strumento terapeutico principe per dare forza, salute e vitalità al corpo, il DREAM MASSAGE, un punto di riferimento importante per quanti credono nella visione olistica dell’essere umano inteso nella sua globalità. Nella relazione con chi si prende cura del benessere di una persona è fondamentale che ‘Ogni manovra, ogni piccolo gesto sia dettato dal cuore e dallo spirito nell’amore e nel rispetto del corpo altrui.’

Nel corso della serata saranno consegnati anche riconoscimenti ai seguenti personaggi: al Procuratore capo della Repubblica di Reggio calabria Federico Cafiero De Raho per il “determinante contributo nella lotta alla camorra casalese; nella stessa sezione legalità i riconoscimenti saranno assegnati anche al sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nola e Presidente della sezione ANM di Nola Giuseppe Visone; al Presidente Fondazione Pol.i.s. e dell’Associazione Culturale Pediatri Paolo Siani, fratello del giornalista del Mattino di Napoli Giancarlo; Antonio D’Amore, coordinatore provinciale di Libera Napoli,  con una lunga esperienza in tema di legalità e di gestione e riutilizzo dei beni confiscati alle mafie, e al Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Elvira D’Amato per il “contributo alla tutela dei minori in rete e al contrasto al cyberbullismo e alla pedo-pornografia”.  Per la cultura premio ad Amelia La Rocca Presidente Fondazione “Amelia e Concetta Grassi” I edizione del Certamen di Poesia Mediterranea; alla scrittrice savianese Silvia Tufano. Per la stampa premio a Ottavio Lucarelli, Enzo Perone e Pasquale Piscitelli. Riconoscimento anche al senatore Giacomo Caliendo, al Responsabile e portavoce della Comunità di Sant’Egidio di Napoli Antonio Mattone e, per la musica, al tenore Raffaele Sepe e Giacomo Mosca, a CHIARA RANIERI Giovanissima cantante mariglianese una delle vincitrici del Premio nazionale dedicato a Mia Martini.

Per lo sport Giovanni Liguori, ginnasta azzurro della squadra Nazionale Italiana di Ginnastica Aerobica per la FGI (Federazione Ginnastica d’Italia), il pugile Gioacchino Mocerino e al judoka Gennaro Di Laora. Conducono la serata Marilena Mirra e Nunzia Napolitano. Per il mondo dello spettacolo Luca Gianfrancesco Regista TERRA BRUCIA, FRANCESCO CICCHELLA Attore, musicista, cantante, imitatore e comico; MIRIAM CANDURRO   Attrice partenopea della celebre soap UN POSTO AL SOLE e molti altri ancora.