Sassuolo-Napoli: gesto d’amore di Cannavaro in campo che pochi hanno notato

Sassuolo-Napoli: gesto d’amore di Cannavaro in campo che pochi hanno notato

Il Napoli ieri a Reggio Emilia contro il Sassuolo è imbeccato in una giornata storta, una di quelle in cui non te ne va bene una. Due pali, una partita dominata in lungo e in largo, ma alla fine soltanto un pareggio strappato in extremis. A far discutere sono stati i tanti episodi, uno su tutti il presunto fallo di mano di Cannavaro nel finale.

Fallo che, successivamente, visto al replay non c’è. Questo non ha fermato le critiche degli pseudo-tifosi napoletani  nei confronti dell’ex capitano azzurro. “Ha giocato troppo bene, doveva scansarsi, tanto a loro i punti non gli servivano, mentre al Napoli si…altro che tifoso azzurro”.

Questo il pensiero dei detrattori del fratello del Cannavaro Pallone d’Oro. Tesi che però sono prontamente smentite, oltre che da un messaggio di Paolo su Instagram, anche dal campo. Infatti il numero 28 del Sassuolo, al goal del 2 a 1 emiliano, invece di andare ad esultare con i compagni di squadra, ha abbassato il capo e si è recato silenziosamente verso il centrocampo, senza abbozzare neanche una minima esultanza. I tifosi più attenti se ne saranno accorti, per quelli distratti ecco il VIDEO che lo dimostra.