Sarri: “Un successo di mentalità e carattere”

Sarri: “Un successo di mentalità e carattere”

“E’ stato un successo di mentalità e carattere. La squadra ha mostrato equlibrio e intensità”. Maurizio Sarrisoddisfatto della prestazione del suo Napoli forse come poche volte ha mostrato, nonostante il grande percorso che sta facendo il suo Napoli. Il tecnico azzurro elogia il gruppo e snocciola dati di assoluto valore:

Non ci siamo mai posti il dubbio o la preoccupazione di avere un calo. Questo lo abbiamo solo sentitio dire all’esterno, ma una squadra che oggi ha ottenuto la diciassettesima vittoria nelle ultime 21 partite, non può certo porsi nella condizione di avere incertezze sulla propria espressione di gioco”.

 

 

“Oggi abbiamo dato una grandissima prova dal punto di vista caratteriale su un terreno sul quale è praticamente impossibile giocare. Nell’intervallo ho detto ai ragazzi, ed anche ad Higuain di non innervosirsi e di pensare solo a giocare, concentrandosi solamente sul match”.

“Siamo stati bravissimi a reagire al loro pareggio ed anche successivamente a riorganizzarci in campo dopo l’espulsione di Jorginho. La partita è stata difficile soprattutto nel primo tempo, ma anche lì abbiamo avuto un paio di palle gol che potevano aprire la gara”.

“Eravamo sereni anche dopo la partita di Bologna. Un piccolo calo se ‘è stato lo abbiamo accusato due settimane fa, ma già con la Roma meritavamo ampiamente di vincere”

 

 

Sull’abbraccio con Higuain: “Non me ne ero accorto che stava venendo da me, mi ha quasi travolto e ci siamo abbracciati. Credo che sia stato un gesto spontaneo perchè ha segnato proprio su un movimento da calcio piazzato che abbiamo provato in settimana”.

Poi un augurio ai napoletani: “Credo che possiamo trascorrere tutti un sereno Natale. Ai nostri tifosi dico una cosa significativa. Io sono contento di guardare il calcio solo quando mi diverto. E posso dire che con questo Napoli mi sto divertendo…”

 

Fonte: SSC Napoli