Sant’Antimo, scomparsa di Rosa: Alì Quasib è ricercato. “E’ un tipo violento”

Sant’Antimo, scomparsa di Rosa: Alì Quasib è ricercato. “E’ un tipo violento”

Alì Quasib è ricercato dalla Polizia. E’ questa la nuova importante svolta nel caso di Rosa Di Domenico, la 15enne di Sant’Antimo sparita il 24 maggio scorso.

Ma nel corso della puntata andata in onda stasera di Chi l’Ha Visto? sono emersi ulteriori dettagli. Alì Quasib venne a trovare Rosa il settembre scorso a Sant’Antimo, da Brescia. I due si videro insieme a due amici del 28enne pakistano e a un’amica della quindicenne al Molino, il centro commerciale sulla via Appia. Si abbracciarono e poi si allontanarono verso Melito.

Ma a inquietare ancora di più la famiglia Di Domenico è una testimonianza choc fornita da una precedente conoscenza di Alì Quasib, un’altra ragazza, e alcune foto che ritraggono il pakistano mentre impugna delle armi (FOTO). “E’ un tipo violento – dice la giovane intervistata da Chi l’Ha Visto? – se non ottiene ciò che vuole, diventa manesco. Io lo denunciai nel 2012 perché mi aveva aggredito. Mi aveva promesso di portarmi in Pakistan e di farmi fare la vita da principessa”.

Rosa, dunque, non sarebbe l’unica ragazza finita nella rete del pakistano. Il padre, raggiunto a Brescia, conferma di non avere più notizie del figlio dopo il litigio avvenuto a novembre. A questo punto non si esclude che la 15enne stia con lui e possa trovarsi all’estero. Le ricerche proseguono a tutto campo.

LEGGI ANCHE:

ROSA E’ STATA RAPITA. ECCO CHI E’ IL PAKISTANO

CORANO E VELO: ECCO COM’ERA CAMBIATA ROSA

ali