Sant’Antimo: rientrano a casa e ad attenderli c’è la Polizia. Arrestati due fratelli spacciatori

Sant’Antimo: rientrano a casa e ad attenderli c’è la Polizia. Arrestati due fratelli spacciatori

Sant’Antimo. Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Frattamaggiore hanno arrestato Emanuele ed Antimo Di Donato, rispettivamente di 24 e 23 anni, responsabili in concorso del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri pomeriggio i poliziotti hanno effettuato un’operazione antidroga in via M. Serao a Sant’Antimo. Gli agenti hanno atteso che i due fratelli rientrassero in casa. Dopo pochi minuti di attesa è giunta un’auto dalla quale sono scesi Emanuele ed Antimo. Gli agenti li hanno seguiti fino al terzo piano dove sono stati bloccati.

Nella camera da letto sono state rinvenute diverse buste contenenti marijuana per un peso complessivo di 230 grammi, un bilancino di precisione ed un rotolo di cellophane. Sequestrate inoltre due pistole giocattolo prive di tappo rosso. Denunciato in stato di irreperibilità per lo stesso reato anche il padre dei ragazzi.