Sant’Antimo, il giallo di Rosa: ha preso un treno il giorno della scomparsa

Sant’Antimo, il giallo di Rosa: ha preso un treno il giorno della scomparsa

Sono al vaglio della Polizia di Stato le immagini di videosorveglianza della Stazione di Napoli. In un alcuni frame sarebbe stata immortalata Rosa Di Domenico, la 15enne di Sant’Antimo sparita nel nulla lo scorso 24 maggio.

La ragazza avrebbe preso un treno. Un altro dettaglio importante è che le telecamere l’avrebbero ripresa da sola. Questo particolare accredita l’ipotesi dell’allontanamento volontario: Rosa ha lasciato Sant’Antimo su propria iniziativa.

Resta la domanda più importante: per andare dove? Al Nord, come si è ipotizzato sin dall’inizio? Forse per raggiungere qualcuno, sospettano gli investigatori. Ma su questo c’è il massimo riserbo. La polizia sta passando al setaccio le immagini che la riprendono alla stazione per capire su quale treno sarebbe salita.

Intanto la città di Sant’Antimo è in apprensione per le sorti della giovane. Nel centro abitato si respira un clima di spensieratezza per gli imminenti festeggiamenti in onore del Santo Patrono. Tuttavia alcuni cittadini chiedono di rimandare o di sospendere la festa proprio in rispetto della famiglia Di Domenico, sconvolta per la scomparsa della 15enne.