Sant’Antimo, blitz della Municipale. Sequestrati 18 cartelloni abusivi e denunciato un 50enne

Sant’Antimo, blitz della Municipale. Sequestrati 18 cartelloni abusivi e denunciato un 50enne

Sant’Antimo. Blitz della Polizia Municipale contro i cartelloni pubblicitari fuorilegge. Ieri un’area privata concessa in affitto a un’agenzia pubblicitaria, i caschi bianchi hanno posto sotto sequestro 18 cartelloni che non rispettavano le norme del codice della strada.

Denunciato anche il proprietario dell’area, M.V., 50 anni, di Sant’Antimo. L’informativa di reato è stata inoltrata alla Procura di Napoli Nord ed il provvedimento di sequestro è stato convalidato.

Non è la prima volta che la Municipale a Sant’Antimo intraprende operazioni di controllo sul territorio contro la cartellonistica “selvaggia”. Nei mesi scorsi sono già finiti sotto chiave altri cartelloni installati lungo le strade cittadine. Anche quelle non rispettavano le norme del codice della strada.