Sanremo, si suicida Piero Petrullo: era un ospite atteso per sabato

Sanremo, si suicida Piero Petrullo: era un ospite atteso per sabato

Piero Petrullo, storico componente del gruppo composto da musicisti con disabilità fisiche, “Ladri di Carrozzelle“, si è tolto la vita nel bagno di casa ai Castelli Romani con un filo elettrico.  Il 50enne, sulla sedia a rotelle dopo un grave incidente stradale avvenuto anni fa, doveva esibirsi con la sua banda sabato sera al festival di Sanremo.

Il musicista aveva suonato negli anni scorsi con la propria band in numerose piazze italiane, tra le quali anche Napoli.Il sucidio si è consumato a Velletri, alle porte di Roma. Secondo quanto si è appreso, l’uomo è stato trovato morto impiccato con un cavo a un attrezzo da palestra.  Petrullo è stato trovato senza vita nella casa dove viveva con gli zii.

Il suo gruppo, fondato nel 1989, era atteso nella serata finale della kermesse canora. Petrullo “ha lasciato la band 7 anni fa, ma il gruppo che sarà a Sanremo gli dedicherà l’esibizione”, ha spiegato Paola Severini Melograni, direttore dell’agenzia Angelipress.com. La band era molto conosciuta ed era stata anche oggetto di approfondimento giornalistico su Rai2 nel 2009 nel servizio che vi riproponiamo.