Sangue sull’asfalto, muore Michele a 29 anni. Era in auto con i genitori

Sangue sull’asfalto, muore Michele a 29 anni. Era in auto con i genitori

Provincia. Tragico scontro automobilistico in provincia sull’Ofantina, nei pressi di Nusco. A trovare la morte è Michele Pinto, 29 anni, di Pescopagano, alla guida di una Fiat Punto, su cui viaggiavano anche i suoi genitori. Trasportato d’urgenza all’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi, il suo cuore ha cessato di battere in seguito ai gravissimi traumi riportati nell’impatto.

Hanno riportato ecchimosi e fratture varie gli altri quattro feriti, tra cui i genitori del ragazzo. Versa in una situazione più critica un 39enne di Avellino, il conducente della Mercedes Classe A che si è scontrata con la Punto di Michele.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, a provocare l’incidente il forte temporale che si è abbattuto sulla strada poco dopo le 18. Il conducente della Fiat Punto che procedeva in direzione Lioni avrebbe  perso il controllo dell’auto. Proprio in  quell’istante sopraggiungeva una Mercedes classe A, L’impatto tra i due veicoli è stato fortissimo. Inevitabile lo scontro.