San Vito Di Leguzzano, apre la porta e si trova davanti il figlio morto

San Vito Di Leguzzano, apre la porta e si trova davanti il figlio morto

Stroncato a 50 anni per un malore improvviso. Così è morto nel pomeriggio di ieri, 7 giugno, Giancarlo Pretto nella sua casa di via Schio 71. Ad accorgersi è stata la madre dell’operaio in un’azienda di Montecchio Maggiore.

Pretto si trovava a casa in ferie, la madre, recatasi in casa del figlio che si trovava in ferie l’ha trovato esanime a letto. Immediata la richiesta di soccorsi ad una vicina e ai sanitari del Suem, che, giunti sul posto, hanno tentato di rianimare l’uomo senza riuscirci.

Pretto è stato dichiarato deceduto per cause naturali e l’anziana madre ha accusato un mancamento. In serata la salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale Alto Vicentino di Santorso nell’attesa dei funerali, da fissare.