San Giuliano al collasso, aumentato i tempi d’attesa per una gastroscopia

San Giuliano al collasso, aumentato i tempi d’attesa per una gastroscopia

Via i due medici gastroenterologi dall’ospedale di Giugliano. I sanitari saranno trasferiti a Pozzuoli dove sarà coperto soprattutto il pronto soccorso. A Giugliano saranno seguiti i pazienti ricoverati nel reparto ma saranno diminuite le ore di ambulatorio per chi ha l’impegnativa del medico.

Una decisione presa dalla direzione sanitaria diretta da Anna Punzo, imposta dalle nuove normativa che contingentano i tempi di servizio dei sanitari stessi. Insomma un’altra tegola su Giugliano. “Le emergenze, come ha spiegato Punzo, sono da almeno 3 anni che state trasferite a Pozzuoli. Chiunque si presenti a Giugliano vieni da tempo già trasferito lì”.

Il problema resta solo l’ambulatorio e i ricoverati che dovranno sperare nella presenza dei gastroenterologi al momenti dell’esigenza, che può essere una colonscopia o gastroscopia. Una decisione che ricadrà sicuramente sui pazienti ambulatoriali che saranno costretti, in caso di tempi lunghi, a rivolgersi ai privati.