Salzano, il benzinaio Mauro Cecchin muore a 44 anni

Salzano, il benzinaio Mauro Cecchin muore a 44 anni

E’ morto a 44 anni Mauro Cecchin, benzinaio di Salzano. Insieme al fratello Andrea, Mauro era il titolare del punto Esso di via Roma, nella zona industriale. Mercoledì 30 alle 7.15 ha accusato un malore improvviso, sotto gli occhi proprio di quest’ultimo e dei clienti. Ha perso subito conoscenza e, nonostante ogni tentativo per rianimarlo da parte dei medici, per l’uomo è stato impossibile salvarlo.

In precedenza, non aveva mai avuto problemi fisici ma stavolta il suo cuore ha cessato di battere in maniera imprevista. Mercoledì al solito aveva aperto il bar e preparato le prime colazioni ai clienti, quando si è sentito male e si è accasciato a terra, perdendo subito conoscenza.

Senza perdere un attimo, sono stati chiamati i soccorsi ma nonostante il veloce arrivo dell’ambulanza dal pronto soccorso di Mirano, per Cecchin non c’erano più speranze. Dopo vari tentativi di rianimazione, non è rimasto altro che constatare il decesso. Il 44ene lascia la moglie Mirella e la figlia di 12 anni.