Salerno, morto mentre pulisce la pistola

Salerno, morto mentre pulisce la pistola

Tragedia nella notte a Filetta di San Cipriano Picentino, nel Salernitano. Un uomo di 60 anni è morto nella sua abitazione trafitto da due colpi di pistola all’addome. Inutile l’intervento dell’ambulanza rianimativa della Croce Bianca, che pure ha trasportato l’uomo in codice rosso al pronto soccorso dell’azienda ospedaliera universitaria di Salerno e ha allertato i carabinieri.  

Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. Due le ipotesi al vaglio dei carabinieri: suicidio o incidente. I colpi, infatti, potrebbero essere partiti mentre l’uomo era intento a pulire la sua pistola. Un’operazione che gli sarebbe risultata letale. La Procura ha disposto l’autopsia sul cadavere per fare chiarezza su questa tragedia.