Rompe una bottiglia di vetro e tenta di tagliare la gola ad una donna, arrestato 35enne

Rompe una bottiglia di vetro e tenta di tagliare la gola ad una donna, arrestato 35enne

Napoli. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria-Mercato, in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli, hanno arrestato il pregiudicato 35enne del quartiere San Lorenzo Francesco D’Alpino per lesioni.

Lo scorso 24 febbraio, il 35enne, nei pressi del mercato rionale di Piazza Mancini, aveva aggredito una 37enne che lo aveva riconosciuto in colui che il mese prima si era trattenuto 400 euro senza però consegnare la merce promessa. Vistosi sorpreso, le aveva sferrato un pugno alla testa e si era dato alla fuga. Successivamente incontrava per puro caso nuovamente la donna in vico IX Duchesca. Dopo averle fatto il gesto del taglio della gola, aveva raccolto a terra una bottiglia vuota di birra, l’aveva rotta battendola al suolo e usandola come arma da taglio aveva provato a colpirla. Per proteggersi la gola, la donna aveva provato ad abbassare il capo venendo però gravemente ferita alla guancia sinistra. Dopo l’aggressione, D’Alpino si era quindi allontanato facendo perdere le proprie tracce. La donna era stata subito soccorsa e condotta al pronto soccorso dell’Ospedale Loreto Mare dove i sanitari l’avevano visitata e giudicata guaribile in 30 giorni ma con prognosi riservata per il danno estetico.

L’attività investigativa disposta e coordinata dalla Procura della Repubblica, ha portato i poliziotti ad identificare ed arrestare Francesco D’alpino già noto per i suoi numerosi precedenti.