Roma, travolta da un taxi: Alice Galli muore a 16 anni

Roma, travolta da un taxi: Alice Galli muore a 16 anni

Alice Galli di 16 anni, investita da un taxi in via dell’Amba Aradam, è morta oggi 22 maggio. E’ il drammatico epilogo di un incidente mortale avvenuto all’altezza di una fermata degli autobus lo scorso sabato 20 maggio. Per la 16enne, queste le sue iniziali, dopo 48 ore di lotta tra la vita e la morte non c’è stato nulla da fare.

L’INVESTIMENTO – Tutto è avvenuto intorno alle 17. Il taxi, che da San Giovanni stava procedendo in direzione Numa Pompilio, ha centrato in pieno la giovane. Il conducente si è quindi fermato, all’altezza di Porta Metronia, a prestare soccorso attendendo così l’arrivo dei sanitari del 118 e dei vigili.

IL DECESSO DELLA 16ENNE – Le ferite di Alice Galli sono però apparse subito gravi tanto che, dopo un primo ricovero all’ospedale San Giovanni, è stata trasportata in condizioni critiche all’ospedale Bambin Gesù. Questa mattina l’aggravarsi della situazione e le verifiche sulla morte celebrale, con la drammatica notizia del decesso.

DINAMICA DA CHIARIRE – Secondo i primi riscontri della Polizia Locale emergerebbe che la ragazza stava attraversando sulle strisce pedonali. L’attraversamento, che prevede corsia preferenziale, è regolato da un semaforo e si trova proprio all’alteza della fermata dagli autobus.

Sulle cause del sinistro, tuttavia, sono in corso le indagini da parte del Gruppo Trevi della Polizia Locale. Al vaglio anche le immagini delle telecamere della zona dell’incidente. Come da pressi il tassista è attualmente indagato per omicidio stradale.

IL CORDOGLIO DELLA SINDACA – “Profondo cordoglio per la morte della 16enne investita. Roma si stringe al dolore della famiglia”, ha scritto in un tweet la sindaca di Roma Virginia Raggi.