Rogo tossico sul litorale, fumo nero e aria irrespirabile nella zona lidi

Rogo tossico sul litorale, fumo nero e aria irrespirabile nella zona lidi

Varcaturo. In pochi minuti l’inferno, aria irrespirabile nella zona del litorale giuglianese. Un nuovo rogo è stato appiccato dal lato della domitiana, fumo nero che si è alzato e ha “intossicato” tutta la zona dei lidi. Segnalazioni sono giunte da chi prendeva il sole in spiaggia e si è dovuto allontanare per non respirare l’odore di gomma bruciata. Sul posto stanno intervenendo i vigile del fuoco ed è già presente il personale dell’Arpac.

Nonostante le misure precauzionale da parte dell’amministrazione non si arresta la piaga dei roghi tossici.