Ritrovato in un’azienda di Giugliano carico di passata di pomodoro rubato

Ritrovato in un’azienda di Giugliano carico di passata di pomodoro rubato

Gli agenti della Polstrada – Compartimento Campania e Molise, hanno denunciato in stato di libertà un 61enne ed un 50enne. Il primo è accusato di rapina e sequestro di persona, il secondo di ricettazione. La notizia riportata dal portale torresette.it

Il 24 febbraio scorso, i poliziotti sono stati informati di una rapina, con sequestro di persona, commessa a danno di un autotrasportatore che viaggiava sulla Statale 268 dei paesi vesuviani, nel Comune di Ottaviano. La vittima fu bloccata da più mezzi e prelevata con forza dal suo veicolo e segregata dai rapinatori in un altro mezzo.
Al suo interno, il camion conteneva trenta pedane di passata di pomodoro, del valore di 45 mila euro, Il veicolo fu poi rinvenuto dagli agenti a Giugliano, nei pressi del Ponte Riccio. Dopo vari tentativi, e a seguito di una intensa e veloce attività di indagine, i poliziotti scoprirono poi il deposito in cui era stato condotta la merce rapinata, che era stata trasferita all’interno di una società ortofrutticola di Giugliano, dove furono trovate ventisette pedane appartenenti al carico trafugato.
Gli agenti poi sono riusciti ad identificare i soggetti che avevano preso parte alla rapina. Sono inc orso indagini per identificare i complici.